Tag: Vasca da Bagno

News

Come scegliere la tua vasca da bagno: i consigli utili da cui iniziare

novembre 12, 2017

Come scegliere la vasca da bagno

La vasca da bagno è senza dubbio la protagonista indiscussa dei nostri bagni: come sceglierla nel modo più appropriato affinché si inserisca al meglio nell’ambiente circostante?

Le vasca da bagno sono senza dubbio le protagoniste dei nostri bagni più chic, e sono un must have per tutti coloro che non sanno rinunciare a piacevoli momenti di relax fra le mura domestiche. La scelta del modello, però, non dovrà essere così azzardata, anzi sono molteplici i fattori da tenere in considerazione prima dell’acquisto.

Se devi scegliere la tua nuova vasca da bagno ecco una breve guida che puoi seguire che faciliterà la tua decisione finale, continua la lettura ed individuerai il modello giusto per te.

Quale forma e quali dimensioni?

Quanto è grande il bagno della tua casa? E’ la prima domanda da porsi. In base alle dimensioni dell’ambiente dovrai valutare la tipologia di vasca da bagno ideale, in un bagno spazioso la scelta dei modelli sarà più ampia, mentre in un un bagno con ambienti più piccoli le dimensioni della tua vasca dovranno commisurarsi alla dimensione del bagno stesso.

Ti troverai quindi a dover scegliere fra diversi tipi di vasca da bagno, a tal scopo entrano in gioco elementi come lo spazio ed il proprio giusto personale. Nel caso di un bagno di piccole dimensioni, ad esempio, la scelta sarà ovviamente più limitata.

Il consiglio è quindi di scegliere una vasca più compatta o quadrata, di modo da occupare il meno spazio possibile. E’ possibile comunque scegliere anche una vasca rettangolare o a semicerchio da collocare a ridosso di una parete allo scopo di ottimizzare al meglio gli spazi messi a disposizione nella stanza creando meno ingombro possibile.

Scegliendo una mini vasca potresti optare per un gusto retrò: avrai l’imbarazzo della scelta fra le varie forme di ristrette disponibili, con piedini rialzati e rubinetto compreso; le opzioni di vasche da bagno di design di dimensioni ridotta sono molteplici, colorate e con linee molto particolare.

Se invece hai a disposizione un bagno di medie/grandi dimensioni puoi optare per una vasca da bagno angolare. In questo caso impegnerai due pareti e avrai bisogno di una maggiore spazio con la possibilità di scegliere i modelli più profondi per poterti godere lunghi e rilassanti bagni caldi. Le dimensioni più diffuse per questa tipologia di vasche vanno dai 130 x 30 cm sino ai 160 x 160 cm.

Se invece hai sempre sognato una vasca da bagno rotonda da posizionare al centro della stanza, il tuo desiderio potrebbe diventare realtà se le dimensioni e la forma del tuo bagno lo consentono; lo stesso vale per la scelta di una vasca da bagno freestanding di ampie dimensioni, si tratta di un modello progettato per essere posizionato in maniera assolutamente autonoma ed indipendente.

Per chi ama le vasche il culmine della felicità lo si potrebbe raggiungere con una vasca da bagno con idromassaggio: si avrà quindi non solo un bel bagno caldo, ma anche la possibilità di rilassarsi e farsi coccolare da un bel massaggio. Questa possibilità è valida non solo per le vasche da bagno di grandi dimensioni, ma anche per quelle piccole e rettangolari.

vasca da bagno centrale

Quali sono i materiali più indicati?

I materiali con cui vengono realizzate le vasche da bagno sono molteplici.

Quelli più comuni sono sicuramente il metacrilato o acrilico per le caratteristiche di resistenza e leggerezza nonché per l’estrema facilità di lavorazione. Ci sono inoltre le vasche da bagno in legno conosciute soprattutto per l’effetto rilassante e terapeutico, è stato infatti dimostrato che le vasche in legno di ginepro sono in grado di disintossicare il corpo ed di rilassare il sistema nervoso.

Se si parla di design ed innovazione troviamo sicuramente il vetro, un materiale estremamente elegante e senza tempo. Il marmo invece è indicato a chi ama le suggestive atmosfere dei bagni imperiali, in alternativa è possibile aggiungere dettagli in rame o i pelle per rendere la propria vasca unica.

E’ possibile scegliere fra i seguenti materiali:

  • Ghisa: un materiale che si distingue per la resistenza e per le proprietà isolanti, per questo si presenta come un materiale pesante e difficile da lavorare, offrendo una gamma ristretta per quel che riguarda i modelli ed il design.
  • Acrilico: si tratta di un materiale molto utilizzato, resistente e leggero, semplice da lavorare, inoltre le vasche realizzate in matacrilato e acrilico sono antiscivolo;
  • Acciaio smaltato: materiale dalla spiccata resistenza, ma non isolante ed antiscivolo come l’acrilico;
  • Legno: molto diffusa nella sua variante in ginepro. Nota per le sue proprietà benefiche. Si tratta di una scelta molto particolare che si adatta ad uno stile rustico come quello di una casa di montagna, ma anche ad un arredamento moderno e minimal come nel caso di un legno lavorato e dalle linee essenziali e pulite;
  • Vetro: una scelta molto particolare e molto elegante che potrai utilizzare per dare un tocco raffinato al tuo bagno ed allo stesso tempo originale; è però un amteriale soggetto a graffi e con il quale bisogna essere particolarmente attenti;
  • Marmo: il marmo rappresenta uno dei materiali più classici, tipico degli arredamenti importanti che si contraddistinguono per le scelte di gusto sfarzoso.

vasca da bagno angolare

Vasca da bagno con doccia incorporata?

Per gli indecisi che non vogliono rinunciare al possibile relax della vasca, ma vogliono anche la praticità di una doccia, esistono anche le vasche da bagno con doccia.

Anche in questo caso le soluzioni non mancano, è possibile scegliere fra quelle in cui alla vasca viene aggiunto un solo pannello doccia da far partire dalla parete e da far fissare al borso vasca, oppure tra più pannelli che la ricoprano in tutta la sua lunghezza.

Si può poi scegliere anche di fissare una vera e propria struttura con porte, anche scorrevoli, soprattutto se lo spazio a disposizione non è molto.

Puoi scegliere anche una soluzione con vasca da bagno e doccia combinate in cui inserire una porta frontale o laterale che permetta di poterne usufruire agevolmente, soluzione utilissima in presenza di anziani o persone con difficoltà motorie.

Hai ancora dubbi o hai bisogno di un consiglio? Contattaci o vieni a trovarci nel nostro Showroom